nino taranto cabarettista

Una vetrina per far conoscere artisti e mondo dello spettacolo; organizzazione eventi, manifestazioni e feste. Il 19 ed il 20 agosto ad Andora (Savona) accade lo straordinario. Nino Taranto nato come presentatore ma con capacità comiche degne di un ottimo cabarettista, può divertirsi e divertire anche parlando numerosi dialetti: siciliano, calabrese, pugliese, campano, umbro-marchigiano, toscano, romagnolo, piemontese e lombardo; passando da palo in frasca, seguendo gli umori del pubblico che senza volerlo lo guiderà verso i sentieri dai contorni indefiniti. Anche RETE 4 si accorge delle peculiarità interpretative e lo chiama come attore a "FORUM" agli inizi del 1998. che gli fa ottenere l'importante premio per la satira "CITTÀ DI ROMA". L'attore-cabarettista, ospite della prima puntata di "Boomerang! L'anno si chiude in bellezza partecipando alla trasmissione "INSIEME", vero cult della comicità nel sud d'Italia, condotta da Salvo La Rosa, dove riscuote un notevole ed apprezzato successo. Attore – Comico – Cabarettista. Nell’ anno 2002 i progetti e le aspettative diventano sempre più importanti e significativi, il cui culmine arriva alla fine dell’estate, dopo aver messo in scena una commedia scritta da lui e dal suo amico e autore Claudio Napoleone con la regia di Piermaria Cecchini , dal titolo “UH!” che gli fa ottenere il prestigioso premio per la satira “CITTA’ DI ROMA”. A ottobre 2009 porta in scena al teatro Petrolini di Roma il suo nuovo spettacolo dal titolo LA MIA DONNA E’ DIFFERENTE… QUINDI FACCIO TUTTO DA ME! Largo spazio è dato ai temi religiosi e soprattutto alla natività ed il contorno del presepe. Stellina Ghetti e Baldieri. 5:01. L’opportunità è quella che non bisogna farsi scappare dalle mani: entrare nel GUINNESS dei primati per effettuare con altri 9 colleghi ben 35 ore di cabaret senza interruzione. Le donne andranno via con il mascara sulle guance, e gli uomini con la coda dell'occhio fra le gambe.gli altri rideranno di se stessi. Lo spettacolo spazia da argomenti come la comicità paradossale e cinica, ad altri che prendono in mano temi scottanti della società moderna, come l'AIDS, frugando nei meandri della mala informazione e della sanità italiana ridotta a colabrodo. Nino Taranto possiede una comicità genuina, mai volgare anche se piccante….ma non troppo. Nato come presentatore, con capacità comiche degne di un ottimo cabarettista. L’anno 2000 lo evidenzia anche al pubblico teatrale con cartellone al TEATRO TOTO’ di Roma con il suo spettacolo “CON…FUSIONE” e non solo, anche la radio lo invita ad esaltare un personaggio comico-grottesco come il professore RAPITALA’ interpretato per ben 24 puntate su RADIO RADIO. S'arriva anche a parlare delle paure umane,dei rapporti fra uomo e donna e dei modi in cui questi soggetti affrontano le comuni angosce in modo diverso. MAREMETRAGGIO 2009 PUNTA SU ALBA ROHRWACHER. Sicuro è il divertimento da parte dei pubblici più attenti che si sentiranno coinvolti come vittime e carnefici. Comicità di Nino Taranto al festival Italia in Musica - … Marco Di Buono ci racconta della sua storia di artista, del suo rapporto con Napoli e con Totò, delle sue macchiette e della sua paglietta con la falda tagliuzzata, tra una scenetta e un contributo sonoro della nastroregistroteca Rai. La parte comica della serata è stata affidata al cabarettista Nino Taranto che affrontando i più disparati temi della società moderna ha creato momenti di vero divertimento. A Febbraio 08 partecipa con successo sia come barzellettiere che come autore nella trasmissione televisiva di Canale 5 GABBIA DI MATTI in diretta dal Salone Margherita di Roma. - VIA DELL'AEROPORTO 155 - 00175 ROMA - P.iva : 11771271001, Cinecitta' Spettacoli s.r.l. He appeared in 83 films between 1924 and 1971. Alla fine dell’anno entra nel circuito di attori che partecipano alla trasmissione “SCHERZI A PARTE” su ITALIA 1 dove è protagonista nello scherzo fatto ad Aldo, Giovanni e Giacomo. Lavora da anni nei più rinomati e famosi cabaret romani e nazionali, locali nei quali Nino Taranto trova modo di farsi conoscere anche da alcuni addetti al settore. Nello stesso anno partecipa al premio della satira "CHARLOT"di Salerno arrivando ancora una volta tra i primi classificati. Nel 1995 l'invito a "RISO IN ITALY" si rinnova e la sua semplice ed ironica comicità lo porta ad essere presentatore della stessa manifestazione. Questa rappresentazione di circa un'ora, spazia seguendo una logica contemporanea, da argomenti come la comicità paradossale e cinica, ad altri che prendono in mano temi scottanti della società moderna, come l'AIDS, frugando nei meandri della mala informazione e della sanità italiana ridotta a colabrodo. Nel frattempo prepara un libro con 50 cabarettisti il cui ricavato va in beneficenza per i bambini indiani, lo sforzo è grande 14 mesi di lavoro frenetico, ma i risultati saranno eccezionali. Ad agosto 2007 partecipa ad una fiction “VITA DA PAPARAZZI” con la regia di Pingitore interpretando un giornalista imbroglione. Nato come presentatore, con capacità comiche degne di un ottimo cabarettista. Il 1999 lo ritrova in televisione su EUROPA 7 con le nuove edizioni del SEVEN SHOW, e ne diventa subito protagonista con la macchietta dell'infermiere, mentre ITALIA 1 lo fa partecipare a TRENTA ORE PER LA VITA...L'anno 2000 lo evidenzia anche al pubblico teatrale con cartellone al TEATRO TOTO' di Roma col suo spettacolo "Con.... fusione" e non solo anche la radio lo invita ad esaltare un personaggio comico-grottesco come il prof. Rapitela interpretato per ben 24 puntate su "RADIO RADIO. Roberto Abate, amministratore Unico della Roberto Abate s.p.a. – Etnapolis. Il 1997 lo vede vincitore nella trasmissione "SOTTO A CHI TOCCA" su CANALE 5 e RAISAT lo chiama per far divertire i nostri connazionali nelle Americhe con il programma "VACANZE ITALIANE" dove interpreta un cuoco pazzo. Viene ufficialmente conclamata la partecipazione al GUINNESS delle 35 ore di cabaret e la pubblicazione del libro. E’ nato come presentatore, con capacità comiche degne di un ottimo cabarettista. SUCCESSO PER IL PRIMO NUMERO DELLA RIVISTA DI MUSI... DanieleSiNasce - interprete di Renato Zero. Anche RETE 4 si accorge delle peculiarità interpretative e lo ingaggia come attore a “FORUM” nei primi mesi del 1998. Nato come presentatore, con capacità comiche degne di un ottimo cabarettista. Info: 3475912752 - g_donofrio@libero.it. He died on February 23, 1986 in Naples. Sanremo 2009: UNA “NUOVA” ALEXIA featuring MARIO ... 6ª edizione del Concorso "L'Artista che non c'era". Nel 2005 i cambiamenti diventano radicali e la crescita sempre più incalzante, chiude “TELECESARE” e apre “TRAMBUSTO” format comico che prende il posto del precedente dove questa volta Nino non è più conduttore ma sfodera due personaggi di successo: Ninetto Panzironi e un cinese “Cintura nera di Kabaret”. Ironico, sarcastico mai cinico allegro ed arguto, così potremmo definire l’umorismo di Nino Taranto. Nel contempo prepara un libro con altri 50 comici “IL MURO DEL SORRISO” il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza. Durante i suoi spettacoli può esprimersi a ruota libera in numerosi dialetti: siciliano, calabrese, pugliese, campano, umbro-marchigiano, toscano, romagnolo, piemontese e lombardo. Nel frattempo i risultati del libro sopra citato sono eccellenti: 18.000 copie vendute e ritorna soddisfatto per la seconda volta dall’India (Kerala) dopo aver acquistato il terreno dove, grazie ai proventi del libro, verrà edificata la casa famiglia. Nel 2001 partecipa allo spettacolo teatrale "SEVEN SHOW live" ottenendo 7000 presenze in nove repliche effettuate al Colle Oppio di Roma nella manifestazione estiva "ALL'OMBRA DEL COLOSSEO". Allo stesso tempo prepara un libro con 53 colleghi cabarettisti il cui ricavato va in beneficenza per i bambini indiani: 14 mesi di lavoro frenetico ma i risultati sono eccezionali. Lavora da anni nei più rinomati e famosi cabaret romani e nazionali, locali nei quali Nino Taranto trova modo di farsi conoscere anche da alcuni addetti al settore. Ben 80 comici questa volta ed una convinzione ancora più forte ci spinge ad inventare “Il muro del sorriso in tour” tanti comici per le piazze d’Italia tutti insieme in una bellissima kermesse solidale. Valentina Persia, comicità tutta al femminile. unisciti a ultracomici.it, gratis. Nello stesso anno partecipa al premio della satira “CHARLOT” di Salerno arrivando ancora una volta tra i primi classificati. Non poteva il 2003 entrare in maniera migliore, perché già da subito la stagione artistica si presenta zeppa d’impegni. E’ ufficialmente conclamata la partecipazione al GUINNESS delle 35 ore di cabaret e la pubblicazione sul libro. riscuotendo un grande successo. Cosa vi ricordate di Nino Taranto? Nel 1994, nasce una splendida situazione che lo vede partecipare come ospite comico alla trasmissione televisiva "BUONA FORTUNA"su RAIUNO, intrattenimento abbinato alla Lotteria Italia. - VIA DELL'AEROPORTO 155 - 00175 ROMA - P.iva : 11771271001 - 37351988. Aldo Leonardi 48,131 views. Alla fine dell'anno entra nel circuito d'attori che partecipano alla trasmissione "SCHERZI A PARTE" su ITALIA 1 dove è protagonista nello scherzo fato ad Aldo, Giovanni e Giacomo. “PiccoloBalzoIndietro” , Tribute band de Le Orme. Sulla stessa rete prende parte a ben 50 puntate al programma serale "SEVEN SHOW". Esordisce nel 1993 a "RISO IN ITALY" concorso per attori comici nella Capitale, giungendo in finale. E voi? Finalista alla trasmissione "LA SAI L'ULTIMA" su CANALE 5, nel 1996 è chiamato dal circuito ITALIA 7, per interpretare un "postino" nel programma quotidiano "GIORNATA SERENA"- 60 puntate. Nato come presentatore, con capacità comiche degne di un ottimo cabarettista. Nino Taranto può divertirsi e divertire anche parlando numerosi dialetti: siciliano, calabrese, pugliese, campano, umbro-marchigiano, toscano, romagnolo, piemontese e lombardo; passando da palo in frasca, seguendo gli umori del pubblico che senza volerlo lo guiderà verso i sentieri dai contorni indefiniti. Nino Taranto nasce come presentatore ma dimostra sunito capacità comiche degne di un cabarettista. Nel 1994, nasce una splendida situazione che lo vede partecipare come ospite comico nella trasmissione televisiva “BUONA FORTUNA” su RAI 1, intrattenimento abbinato alla lotteria Italia. L’anno si chiude in bellezza partecipando alla trasmissione “INSIEME”, vero cult della comicità nel sud d’Italia, condotta da Salvo La Rosa, dove riscuote un notevole ed apprezzato successo. Ecco perché lo rimetterà in scena a marzo 2010 al teatro Morgana con la partecipazione straordinaria di GABRIELE MARCONI regia PIERMARIA CECCHINI. Nel 2005 i cambiamenti diventano radicali e la crescita sempre più incalzante, muore TELECESARE e nasce TRAMBUSTO format comico che occupa il posto del precedente dove questa volta Nino non è più conduttore, ma sfodera due personaggi di successo: un rinnovatissimo infermiere “Ninetto Panzironi” ed un cinese “Cintura nera di KABARET”. Il più importante rimane sicuramente la nuova edizione di "AVECESARE" che diventa "TELECESARE" su TELEROMA 56 riuscendo a portare in teatro nella manifestazione estiva" ALL'OMBRA DEL COLOSSEO" tutti i personaggi partecipanti alla nuova edizione. La sfida della diretta di due ore esalta Nino e lo rende ancor più popolare. Il 2008 è stato anche l’anno Bagaglino con GABBIA DI MATTI su Canale 5 dove Nino oltre che in veste d’attore, partecipa anche come supporto aurorale a Pierfrancesco Pingitore, ricercando e riscrivendo le barzellette per i concorrenti. Nato come presentatore, con capacità comiche degne di un ottimo cabarettista. Il 2006 si apre con l’uscita del libro “IL MURO DEL SORRISO” e il prolungamento della sua trasmissione GCQ nonché con la preparazione di un nuovo spettacolo teatrale dal titolo “TARANTO NON BARI” con la regia di Antonio Giuliani. 62020 Penna San Giovanni - MC, "Questo sito utilizza cookie di terze parti e cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete.

Santi Mese Di Agosto 2020, Maria Madre Di Gesù Film Completo, Canzoni Facili Pianoforte Per Bambini Con Note Scritte, Nati 24 Maggio Caratteristiche, Stato Domanda Anf Accolta, Neve A Vallo Della Lucania, Mostre Roma Ottobre 2020, Escursioni Ponza Da Nettuno, Mini Baguette Calorie,